Chiama oraPreventivo

Categoria: Cosa fare e cosa vedere

Tutti gli eventi sul Gargano , cosa fare, cosa vedere e tutte le escursioni che propone il Gargano: alla scoperta delle grotte marine , delle splendide Isole Tremiti, del Parco Nazionale del Gargano e di tutti i piccoli borghi

Una Giornata alle Isole Tremiti

Le Isole Tremiti, con possibili escursioni all’arcipelago e visite alle incantevoli grotte marine, possono essere raggiunte facilmente grazie al servizio di motonavi con le loro partenze giornaliere.

L’arcipelago delle Tremiti si specchia in acque dalle trasparenze smeraldine e rappresenta, una delle località turistiche più note e di richiamo della Puglia, grazie ai favolosi scenari naturali di spiagge e insenature, grotte suggestive, faraglioni. Il piccolo arcipelago è costituito da Isole maggiori: San Domino, San Nicola, Capraia.

Read More

Fare il tour in Barca della costa del Gargano

La costa del Gargano, lo spettacolo più suggestivo è quello offerto dalle numerose e bellissime grotte, scavate nel corso di millenni, dal mare e dal vento.

Apposite imbarcazioni con partenza giornaliera percorrono tutto il tratto di costa tra Rodi, Peschici e Vieste.

Read More

Parco dei Dinosauri a Borgo Celano

Vivi la più grande emozione che hai sempre sognato! Un’esperienza unica a contatto con i dinosauri… che vi poterà indietro nel tempo, per farvi conoscere gli animali più grandi che siano mai esistiti sul nostro pianeta e che hanno dato vita alla fauna che oggi popola il nostro pianeta!

Nello spazio aperto del parco, è stato allestito un sentiero illustrato da percorrere, per poter vivere l’emozione dell’incontro con tracce reali, anche attraverso la ricostruzione di un habitat naturale e incontaminato.

Tra piante autoctone, specchi d’acqua e impronte, ci si potrà imbattere in creature (in dimensioni reali) vissute proprio su questo territorio 120 milioni di anni fa. Nel Parco si trova anche un laghetto, con un dinosauro ai lati.

escursioni gargano

Read More

Padre Pio ed i luoghi mistici e di pellegrinaggio

Il Gargano, oltre al notevole patrimonio naturalistico che vanta, è anche una terra di Santi: mete preferite dai turisti di tutto il mondo sono la terra di Padre Pio, San Giovanni Rotondo ed il Santuario di San Michele a Monte S. Angelo. San Giovanni Rotondo, un tempo semplice borgo agricolo, è oggi meta di numerosi pellegrinaggi religiosi: la fama di questo paese è dovuta alla venuta nel 1916 del Frate cappuccino Padre Pio da Pietralcina, l’umile frate delle stimmate che qui visse e operò.

Durante il suo operato, Padre Pio volle fortemente la costruzione di una struttura sanitaria: a lui si deve la realizzazione della “Casa sollievo della Sofferenza”, uno dei più importanti ospedali d’Italia. Recentemente è stata realizzata una nuova chiesa dedicata a San Pio, un opera monumentale progettata in stile moderno dal famoso architetto Renzo Piano.

Monte S. Angelo è il centro più elevato del Gargano, poggia su una roccia calcarea, nella quale si aprono numerose grotte, In particolare, in quella a lui dedicata dopo la mirabile apparizione del Santo, fu costruito un Santuario. Oltre alla Basilica, Monte S. Angelo vanta anche un Castello di epoca normanna e oltre numerose chiese e battisteri da visitare, nonché la famosa Abbazia di Pulsano.

Ma secondo la tradizione, l’Arcangelo Michele sarebbe apparso in una seconda grotta, ora santuario, a tre chilometri da Cagnano Varano, questa grotta poco conosciuta rispetto alla prima ma altrettanto suggestiva, è lunga un centinaio di metri e si trova lungo la riva del lago di Varano.

Read More

Jeep Safari nel Parco Nazionale del Gargano

Per gli amanti dell’avventura, invece, l’escursione in Land Rover risulta un’esperienza da non perdere.
Un guida vi accompagnerà tra i canyon del letto ormai asciutto del Torrente Romondato, tra faggi, pini neri e querce secolari, sulle verdi colline del promontorio garganico, alla Riserva Biogenetica del Parco Nazionale del Gargano, lungo le rive del laghetto della Foresta Umbra, lungo le strade di Vico, paese di San Valentino, fino ad addentrarsi nella bellissima Pineta Marzini.

Durante l’escursione, tutta all’insegna dell’avventura, della natura, della genuinità e della gastronomia locale, La guida illustrerà i misteri e le particolarità della natura, dal fenomeno del carsismo all’estrazione della resina dagli altissimi pini neri.

Oltre ai daini presenti nella riserva, è possibile incontrare durante la gita animali selvatici e non, come le mucche podoliche e le caprette nere del Gargano; la varietà e la bellezza dei panorami naturali che si incontreranno saranno l’oggetto delle vostre istantanee.
L’escursione standard dura 3-4 ore e si può effettuare in mattinata o nel pomeriggio.

Read More

Visitare Rodi Garganico e l’entroterra

Rodi Garganico è il primo borgo marinaro che si incontra lungo la costa garganica provenendo dal nord Italia.

Rodi è costruito a picco sullo splendido mare del Gargano, attraverso i vicoli del centro storico si può godere di panorami mozzafiato e si può godere dei sapori e degli odori di questa terra fantastica chiamata Gargano.

Questo piccolo borgo è un ottimo punto di partenza per visitare il Gargano e le Isole Tremiti, essendo vicino a tutti i punti di maggiore interesse del Gargano, tra cui Vieste, Peschici, San Giovanni Rotodo e Monte Sant’Angelo.

Da Rodi Garganico sono facilmente raggiungibili i comuni di Vico del Gargano, paese dell’amore, e Carpino paese dell’olio, delle fave e di un importante festival folkloristico. Rodi Garganico vive essenzialmente di turismo estivo legato al mare e alle bellezze naturalistiche e non solo.

Da maggio a ottobre sono numerose le escursioni da poter fare per conoscere meglio il Gargano, una giornata va dedicata sicuramente alle Isole Tremiti partendo dal porto di Rodi Garganico, un’altra giornata va dedicata alle incantevoli grotte marine e alla splendida costa del Gargano con gite turistiche in barca lungo la costa che vi permetteranno di osservare il Gargano da un punto di vista privilegiato, circumnavigando lo sperone d’Italia fino a Baia delle Zagare una delle baie più belle e rinomate del Mediterraneo.

Non meno belle e affascinanti sono le escursioni fatte nell’entroterra con jeep safari, a cavallo o con servizio taxi/navetta alla scoperta dei borghi dell’entroterra e delle più importanti mete religiose come Monte Sant’Angelo, Patrimonio mondiale dell’UNESCO, e, San Giovanni Rotondo, dimora di San Pio da Pietrelcina.

I motivi per visitare il Gargano sono anche i tantissimi eventi che si tengono durante tutto l’anno, come per esempio la Festa in onore di San Valentino protettore di Vico del Gargano e degli agrumeti che da Vico si estendono fino alla bella Rodi Garganico, altro evento importante sono i Riti della Settimana Santa a Vico del Gargano, che dal Giovedì fino alla domenica di Pasqua è un susseguirsi di eventi religiosi conservati da centinaia di anni dalla confraternite del posto.

Altro evento importate è la Sagra delle Arance a Rodi Garganico, che a maggio vi regalerà la possibilità di assaporare il nettare di queste terre con assaggi e degustazioni di prodotti legati alla cultura agrumaria di Rodi Garganico già paese esportatore nelle Americhe fin dall’ottocento.

 

 

 

 

Read More
Hotel Touring Puglia